San Faustino, 60enne rapinato e preso a testate tra le bancarelle

Un 60enne bresciano, infatti, ha denunciato di essere stato avvicinato da un uomo mentre stava pagando un acquisto: questi gli avrebbe strappato il portafoglio dalle mani, per poi assestargli una testata per convincerlo a non opporre resistenza

1
Una statua dedicata alla celebre testata del calciatoee Zidane a Pompidou, da web
Una statua dedicata alla celebre testata del calciatoee Zidane a Pompidou, da web

Non sono stati i classici borseggiatori a tenere banco durante l’ultima edizione della festa di San Faustino di Brescia. E nemmeno gli scontrini, che sono circolati più del solito, complici i controlli a tappeto dei vigili. A gettare allarme, stavolta, è stata una rapina avvenuta tra le bancarelle della fiera dedicata al santo patrono della città.

LA RAPINA

Secondo quanto riferisce l’edizione on line del Gdb, tutto sarebbe avvenuto in pieno giorno, intorno alle 15. In circostanze ancora da chiarire. Un 60enne bresciano, infatti, ha denunciato di essere stato avvicinato da un uomo mentre stava pagando un acquisto: questi gli avrebbe strappato il portafoglio dalle mani, per poi assestargli una testata per convincerlo a non opporre resistenza. Il malvivente, quindi, si sarebbe allontanato tra la folla. Ma i numerosi testimoni e le telecamere del centro storico potrebbero aiutare a dare un’identità al rapinatore.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome