È festa per il più grande meteorite d’Italia

Il meteorite è da sempre oggetto di studio scientifico: i suoi frammenti sono gelosamente custoditi in 24 strutture tra musei, università e istituti di ricerca

0

Pesava quasi 250 chili il meteorite caduto ad Alfianello il 16 febbraio del 1883.

Domenica, un evento commemorativo sarà proposto alla comunità per ricordare la caduta del più grande meteorite d’Italia.

Per tutta la giornata, a partire dalle 10, si alterneranno momenti di approfondimento scientifico a occasioni di festa. Il meteorite – lo ricorda il Giornale di Brescia – è da sempre oggetto di studio scientifico: i suoi frammenti sono gelosamente custoditi in 24 strutture tra musei, università istituti di ricerca.

Per l’occasione interverranno Davide Persico, paleontologo e professore all’Università di Parma e Umberto Repetti, presidente dell’associazione meteoriti Italia.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome