Caso Iwobi, Beccalossi attacca: Balotelli politologo, nemmeno a Zelig

Viviana Beccalossi, assessore regionale della Lombardia e dirigente di Fratelli d’Italia commenta così quanto dichiarato dal calciatore Mario Balotelli in merito all’elezione di Toni Iwobi, primo senatore nero d'Italia ad entrare in Parlamento

0
Viviana Beccalossi
Viviana Beccalossi

“Il bresciano Balotelli, autorevole esperto internazionale nel ‘superare i limiti di velocità’, questa volta è andato davvero troppo forte, finendo fuori strada. Passi la recente visita in un centro d’accoglienza bresciano con tanto di selfie insieme a profughi rigorosamente dotati di cellulari di ultimissima generazione, pagati da non si sa chi, ma ergersi a politologo, esperto di questioni relative all’immigrazione, è davvero troppo. Non sarebbe credibile neppure a Zelig”.

Viviana Beccalossi, assessore regionale della Lombardia e dirigente di Fratelli d’Italia commenta così quanto dichiarato dal calciatore Mario Balotelli in merito all’elezione di Toni Iwobi, primo senatore nero d’Italia ad entrare in Parlamento.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome