Paura per un incendio, ma è solo la sigaretta elettronica

I proprietari dell'auto non hanno atteso molto prima di richiedere l'intervento dei vigili del fuoco

1

Avevano sicuramente pensato a qualcosa di più grave, forse suggestionati da alcuni recenti fatti di cronaca, gli occupanti di una vettura all’interno della quale si è improvvisamente sprigionato un odore di bruciato.

Come riporta il Giornale di Brescia, i proprietari dell’auto non hanno atteso molto prima di richiedere l’intervento dei vigili del fuoco, ipotizzando che da un momento all’altro la propria vettura potesse andare in fiamme.

Nessun incendio, però: i pompieri, che hanno raggiunto l’auto in via Cipro, a Brescia Due, hanno scoperto che la puzza di bruciato proveniva dalla batteria di una sigaretta elettronica che si era sciolta.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome