Dimessa dal Pronto soccorso, perde la vista da un occhio

La donna era rimasta a casa fino al pomeriggio del giorno successivo, continuando ad accusare strazianti dolori alla testa

0
Ospedale di Chiari
Ospedale di Chiari

Sono drammatiche le conseguenze che ha subito una donna di 75 anni a seguito di un’ischemia cerebrale, subito dopo essere stata dimessa da un Pronto soccorso dopo una permanenza di oltre sette ore.

La 75enne di Roccafranca, dopo essere stata accolta nel Pronto Soccorso dell’ospedale di Chiari ed essere stata rimandata a casa, ha perso la vista dall’occhio sinistro.

La donna, la cui terribile vicenda è stata rivelata da Bresciaoggi, è poi rimasta a casa fino al pomeriggio del giorno successivo, continuando ad accusare strazianti dolori alla testa sino a quando è stata ricoverata nella neurologia degli Spedali Civili di Brescia. Qui le hannbo diagnosticato una forte occlusione alle arterie carotidi, ma – nonostante il recupero – ha comunque perso la vista da un occhio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome