Bimba morta di otite, la Regione annuncia commissione d’inchiesta

L'organismo, spiega l'assessore Gallera, dovrà accertare la correttezza delle procedure effettuate dal personale medico dal momento della presa incarico della piccola

0

“Regione Lombardia è vicina al doloreche ha colpito la famiglia della bambina di quattro annideceduta agli Spedali Civili di Brescia. Su mio mandato e del direttore generale al Welfare l’Ats di Brescia ha gia’ istituito una Commissione di verifica composta da esperti clinici e gestionali che dovrà accertare la correttezza delle procedure effettuate dal personale medico dal momento della presa incarico della piccola”.

Lo ha reso noto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera in merito alla morte della bambina di 4 anni deceduta, ieri pomeriggio, agli Spedali Civili di Brescia, dopo
essere stata visitata – senza alcun ricovero – nei giorni precedenti all’ospedale di Manerbio e alla Poliambulanza di Brescia.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome