Brescia espugna Venezia e tira un po’ di fiato in classifica

Tre punti preziosi: le Rondinelle salvano in risultato nel finale: l’ex Geijo supera Minelli, ma Somma è bravo a spazzare il pallone

0
Brescia Calcio, foto da sito ufficiale
Brescia Calcio, foto da sito ufficiale
Jenni Generale
Jenni Generale

di Jenni Generale – Nel posticipo di serie B il Brescia espugna il Penzo di Venezia e conquista con determinazione tre punti importanti in ottica salvezza.

Iniziò di primo tempo senza grandi occasioni per entrambe le squadre. Venezia che sembra più deciso, Brescia che tende a costruire con più calma. La prima occasione nitida coincide con il vantaggio degli ospiti: al 34’ Spalek serve Caracciolo. L’airone di testa non sbaglia e insacca con determinazione alle spalle del portiere arancioneroverde. La squadra di casa però non ne risente è poco prima della chiusura occasione del pareggio per Garofalo: la palla sfila di poco a lato di Minelli.

Nel secondo tempo al 5’ illusione del gol per il Venezia, annullato per fuorigioco. La squadra di Inzaghi schiaccia il Brescia nella propria metà campo, e le occasioni per riportare la partita in parità sono molteplici: Litteri al 15’ davanti al portiere delle Rondinelle si mangia un goal già fatto. Al 65’ arriva il pareggio del Venezia: mischia in area piccola e Modolo insacca di testa. Risultato che dura solo 3 minuti: Bisoli sotto la curva dei propri tifosi riporta il Brescia in vantaggio con un gran colpo di testa. Squadre molto propositive: al 30’ Fabiano non riesce a trovare la porta; dall’altra parte Torregrossa gioca troppo con il pallone in area piccola e spara alto sopra la traversa. Le Rondinelle salvano in risultato nel finale: l’ex Geijo supera Minelli, ma Somma è bravo a spazzare il pallone.

IL TABELLINO

VENEZIA (3-5-2); Vicario; Bruscagin (58′ Fabiano), Modolo, Domizzi; Frey, Falzerano, Stulac, Pinato, Garofalo (84′ Zigoni); Litteri, Geijo.

In panchina: Audero, Gori, Andelkovic, Bentivoglio, Soligo, Zampano, Cernuto, Suciu, Marsura, Firenze.

Allenatore: Filippo Inzaghi.

BRESCIA (4-3-3); Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Longhi; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek (70′ Okwonkwo), Caracciolo (58′ Torregrossa), Furlan (80′ Meccariello).

In panchina: Pelagotti, Curcio, Viviani, Martinelli, Rivas.

Allenatore: Roberto Boscaglia.

ARBITRO: Balice di Termoli.

Assistenti: Raspollini e Rossi.

MARCATORI: 34′ Caracciolo; 65′ Modolo; 67′ Bisoli.

AMMONITI: Gastaldello, Torregrossa, Minelli, Somma, Frey.

NOTE: Spettatori 5.000 circa (di cui 1356 bresciani). Angoli: 6-2. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome