Picchiato dai coetanei: 11enne in ospedale con una costola rotta

Secondo la prima ricostruzione il giovane stava giocando con alcuni coetanei dopo la mensa quando - così avrebbe raccontato - sarebbe stato picchiato da due coetanei. Le maestre li avrebbero ripresi, ma quando queste si sono distratte avrebbero ripreso il pestaggio

0

Un ragazzino 11enne è stato portato in ospedale con una costola rotta e una prognosi di 37 giorni a causa dei traumi riportati in una scuola della città di Brescia. Sulle cause di quanto accaduto venerdì stanno indagando i carabinieri, che hanno raccolto la denuncia dei genitori.

Secondo la prima ricostruzione il giovane stava giocando con alcuni coetanei dopo la mensa quando – così avrebbe raccontato – sarebbe stato picchiato da due coetanei. Le maestre li avrebbero ripresi, ma quando queste si sono distratte avrebbero ripreso il pestaggio.

Tornato a casa l’11enne ha chiesto di essere accompagnato al Pronto soccorso per i forti dolori. Ora le forze dell’ordine, con l’ausilio della direzione dell’istituto e delle maestre, cercheranno di fare chiarezza sull’accaduto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome