Villaggio Prealpino, allarme truffe: finti tecnici del gas in azione

L'invito, per tutti, è quello di non aprire la porta di casa a sconosciuti e di avvisare A2A per una verifica oppure - se i dubbi sono particolarmente forti - di chiamare direttamente le forze dell'ordine

1
Finti tecnici ancora in azione in provincia di Brescia
Finti tecnici ancora in azione in provincia di Brescia

Finti tecnici del gas in azione al Villaggio Prealpino nella giornata di ieri. Secondo quanto riferito da una utente del gruppo Facebook Brescia che non vorrei, infatti, nella mattinata di ieri alcune persone avrebbero suonato ai citofoni delle abitazioni affermando di dover controllare i contatori del gas perché “il Comune sta lasciando A2A”. Ovviamente la Loggia non sta nemmeno pensando l’ex municipalizzata di via Lamarmora, di cui rimane l’azionista di controllo. Ed è probabile che i sedicenti tecnici fossero in realtà truffatori, pronti ad entrare nelle case delle vittime e a derubarle.

L’invito, per tutti, è quello di non aprire la porta di casa a sconosciuti e di avvisare A2A per una verifica oppure – se i dubbi sono particolarmente forti – di chiamare direttamente le forze dell’ordine.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome