Brescia aspetta Cesena: la Questura mette alla prova gli ultrà

La Questura di Brescia, rende noto che in occasione dell’incontro di calcio del Campionato di serie B Brescia-Cesena, che si svolgerà presso lo stadio Rigamonti alle 15 di sabato 21 aprile, sono stati predisposti servizi di ordine e sicurezza pubblica meno rigidi del solito

1

La Questura di Brescia, rende noto che in occasione dell’incontro di calcio del Campionato di serie B  Brescia-Cesena, che si svolgerà presso lo stadio Rigamonti  alle  15 di sabato 21 aprile, sono stati predisposti servizi di ordine e sicurezza pubblica meno rigidi del solito.

La partita – si legge in un comunicato – “non presenta alcun profilo di rischio per l’ordine pubblico visto il gemellaggio tra tifoserie, saranno assicurate soltanto le chiusure veicolari necessarie per la viabilità e la salvaguardia degli operatori”.

“Tale dispositivo – continua la nota – è stato attuato per consentire a tutta la cittadinanza di poter vivere l’evento sportivo nella massima serenità, tuttavia, non bisogna dimenticare che la partita sicura comincia, prima di tutto, allo stadio. E l’augurio che ci facciamo, è che a prevalere sia soprattutto il senso di responsabilità, e la voglia di divertirsi. Lo stadio è questo, e non altro”. Insomma: gli ultrà del Brescia sono alla prova.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome