Carceri, Canton Mombello scoppia: 363 detenuti per soli 189 posti

I posti disponibili sulla carta sono 189, ma gli "ospiti" sono ben 363 (sovraffollamento 192 per xento). Tutti uomini e, per oltre la metà, stranieri a fronte di una media nazionale del 34 per cento

1

Il problema è noto da anni e, puntualmente, viene certificato dai dossier dell’associazione Antigone, che da vent’anni visita gli istituti di pena italiani nell’ottica di migliorare le condizioni di detenzione e di segnalare i problemi del sistema italiano.

Ma anche stavolta il dato è impietoso e allarmante. Canton Mombello, oggi ribattezza Nerio Fischione, è il terzo carcere più sovraffollato d’Italia: i posti disponibili sulla carta sono 189, ma gli “ospiti” sono ben 363 (sovraffollamento 192 per xento). Tutti uomini e, per oltre la metà, stranieri a fronte di una media nazionale del 34 per cento. E poco meglio va nel carcere di Verziano, dove i carcerati sono 135 (51 donne, 50 stranieri) a fronte di 72 posti (187,5 per cento rispetto alla capienza).

Peggio di Brescia fanno in pochi, anche se la Leonessa è in buona (ma sarebbe meglio dire cattiva…) compagnia anche nella nostra regione. La certezza è che l’ampliamento tanto auspicato di Canton Mombello, di cui si discute ormai da anni, è ormai una necessità. E nel frattempo appare difficile pensare all’istituto di pena bresciano (giudicato disumano anche da una sentenza per le condizioni di pena) come a un luogo di positiva rieduzione a fronte di questi numeri.

A QUESTO LINK IL RAPPORTO COMPLETO DI ANTIGONE SULLE CARCERI ITALIANE

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome