Iseo, nuovi bocconi avvelenati trovati nella zona del Castello

A Iseo la zona rossa per chi possiede animali domestici è ancora quella del Castello. Qui, infatti, sono state trovate esche contenenti veleno: le "trappole", in verità, erano destinate alle lumache, ma avrebbero potuto essere letali anche per un cane di piccola taglia

3
Bocconi avvelenati destinati ai cani, foto da web
Bocconi avvelenati destinati ai cani, foto generica da web

E’ nuovamente allarme bocconi avvelenati nel Comune di Iseo, già oggetto nelle scorse settimane di diverse segnalazioni. Nell’ultimo episodio due cani erano stati avvelenati mentre passeggiavano nella frazione di Provezze, ma in precedenza era rimasta uccisa anche la cagnolina Laica ed esche avvelenate erano state trovate nella zona di Cremignane.

A Iseo la zona rossa per chi possiede animali domestici è ancora quella del Castello. Qui, infatti, sarebbero state trovate ancora esche contenenti veleno: le “trappole”, in verità, erano destinate alle lumache, ma avrebbero potuto essere letali anche per un cane di piccola taglia. A poco, dunque, è servita la bonifica effettuata la bonifica effettuata dall’amministrazione dopo la morte di Laica. Il consiglio, per chi possiede un cane, è dunque di prestare la massima attenzione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome