Indiano ubriaco picchiava moglie e figli: allontanato da casa

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, l'uomo - spesso sotto l'effetto di alcol - picchiava la moglie e puniva in maniera dura e irragionevole i figli minori. Per questo la procura dei minori ha deciso il provvedimento

0

Un operaio 34enne di origine indiana è stato allontanato dall’abitazione familiare in seguito all’intervento dei carabinieri di Quinzano.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, infatti, l’uomo – spesso sotto l’effetto di alcol – picchiava la moglie e puniva in maniera dura e irragionevole i figli minori. Per questo la procura dei minori ha deciso il provvedimento a cui si aggiunge l’obbligo di affrontare un programma terapeutico al Sert per la dipendenza da alcol.

Una misura preventiva, finalizzata ad evitare drammi come quello di Pinky, l’indiana di Dello che fu data alle fiamme dal marito (di recente i giudici hanno negato la sua scarcerazione) perché conduceva uno stile di vita troppo occidentale.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome