Desenzano, nasce la Protezione Civile del Basso Garda

È nata l'Associazione Volontari Protezione Civile Basso Garda, la cui Sede Operativa si trova a Desenzano del Garda in via Scavi Romani 39

0
Protezione civile
Protezione civile

Anche Desenzano Del Garda ora avrà un gruppo di Protezione Civile presente sul proprio territorio. È nata infatti L’Associazione Volontari Protezione Civile Basso Garda, la cui Sede Operativa si trova a Desenzano del Garda in via Scavi Romani n. 39, posizione centrale rispetto al territorio comunale, immediatamente operativa perché vicina alle principali arterie stradali, situata in prossimità del più grande parcheggio della cittadina lacustre, di fronte ad una grande realtà turistica; la Villa Romana.

L’associazione è stata costituita il 10 Marzo 2018 da otto Soci Fondatori che, insieme, hanno deciso di fondare un’associazione di volontariato senza scopo di lucro operante nel settore della Protezione Civile, dedicando il proprio tempo e la propria professionalità per il sociale, per il territorio e per la popolazione. Importante è stato l’aiuto fornito dal CSV – Centro Servizi del Volontariato di Brescia che ha seguito l’associazione in modo impeccabile durante i primi adempimenti legali e burocratici necessari per l’apertura e l’istituzione di un’organizzazione di volontariato.

I soci, in fase di costituzione, hanno scelto di inserire “Basso Garda” nel nome dell’associazione per evidenziare il territorio nel quale si vuole operare ed intervenire.

Durante la prima assemblea i soci hanno costituito il primo Consiglio Direttivo che rimarrà in carica per i successivi cinque anni. A guidare questa nuova realtà di volontariato è il presidente Luca Trincia, coadiuvato dal vice presidente Cristian Dei Tos. Compongono il Consiglio Direttivo il segretario Monica Civitelli, il tesoriere Ruedi Soldati ed il consigliere Diego Beda.

A quasi tre mesi dalla fondazione, l’associazione può contare già ventidue volontari iscritti, di cui sedici in possesso del corso base obbligatorio per poter operare in caso di calamità, mentre i restanti sono pronti ad intraprendere il percorso formativo per equipararsi ai propri colleghi.

Attualmente l’associazione è in attesa di ricevere dalla Provincia di Brescia il decreto di iscrizione all’Albo Regionale di Volontariato di Protezione Civile che concede, di diritto, la qualifica di Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS)

Diverse sono le attività e le iniziative principali in programma. Si inizierà dalla formazione di reparti interni all’associazione per le diverse tipologie di intervento della Protezione Civile; Il Reparto Logistica, il Reparto Telecomunicazioni, ed il Reparto Idrogeologico;

A partire da Gennaio 2019 è prevista la creazione del Corpo dei Cadetti che ha come obiettivo principale la formazione dei giovani in cittadini sicuri e responsabili, in grado di svolgere un ruolo importante per la società in cui vivono.

Il Corpo Cadetti, sarà seguito dal volontario Luca Brunelli. Questo è un progetto educativo e formativo che vuole avvicinare i giovani al soccorso volontario, offrendo nuovi modelli di aggregazione (socializzazione, amicizia e tempo libero) affiancando il tradizionale percorso scolastico nelle tematiche legate alla conoscenza e al rispetto del territorio oltre che alle basi dell’educazione civica. Il progetto del Corpo dei Cadetti è rivolto ai ragazzi ed alle ragazze in età compresa tra i 13 ed i 17 anni ed offre un percorso volontario, fatto di avventura, sport, gioco, cultura e vita all’aria aperta, grazie al quale avranno l’opportunità di vivere entusiasmanti esperienze, in stretto contatto con realtà professionali della Protezione Civile.

 

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome