Non paga le bollette, i vicini restano senza acqua

L'Isupe, la società che gestisce fatturazione di utenze e servizi, ha fatto scattare la sospensione dell'erogazione d'acqua

0
Acqua del rubinetto
Acqua del rubinetto

Per la mancanza di uno, pagano tutti.

È da venerdì che tre famiglie di Lumezzane sono senz’acqua corrente. Il servizio idrico è stato sospeso a causa della morosità di un inquilino della palazzina in cui queste famiglie vivono.

Pare – lo rivela – che l’inquilino abbia accumulato mancati pagamenti per un totale di 800 euro per il servizio idrico. L’Isupe, la società che gestisce fatturazione di utenze e servizi, ha così fatto scattare la sospensione dell’erogazione d’acqua, che però dipende da un unico contatore.

I servizi sociali del comune di Lumezzane si sono interessati alla vicenda e se gli inquilini della palazzina che sorge a San Sebastiano non dovessero riuscire a recuperare la somma necessaria a ripristinare il servizio, potrebbe essere proprio il comune ad intervenire.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome