Scritte e insulti alla polizia: imbrattato il centro sportivo di Castenedolo

Manca poco all'individuazione dei giovani imbrattatori: decisive per le indagini le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della zona

0
Volante Polizia
Volante Polizia

I responsabili dell’imbrattamento del centro sportivo comunale di Castenedolo stanno per essere individuati.

Nella notte tra sabato domenica le pareti del centro sportivo sono state ricoperte di scritte, tag e disegni. A realizzarle è probabile siano stati alcuni ragazzini, che hanno scritto anche insulti alle forze dell’ordine e parolacce.

I carabinieri stanno indagando sul triste episodio, che pare non sia in alcun modo legato agli imbrattamenti compiuti a Montichiari e che hanno riguardato anche la stele nel parco dedicato ai Caduti di Nassirya.

Mancherebbe dunque poco all’individuazione dei giovani imbrattatori: decisive per le le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della zona.

Quello di Castenedolo non è certo il primo episodio del genere, e a Brescia, come in altri comuni, la lotta ai writer è iniziata da tempo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome