La tangenziale come una discarica, piena di immondizia

Spetterebbe alla provincia di Brescia recuperare i fondi necessari alla bonifica e alla ripresa dei lavori

0
Rifiuti in strada
Rifiuti in strada

Era stata chiusa in attesa di una bonifica perchè inquinata dai rifiuti di fonderia posati illegalmente sotto l’asfalto dalla ditta che ha realizzato la strada.

Oggi, la tangenziale di Orzivecchi, chiusa al traffico, è praticamente una discarica a cielo aperto.

Plastica, immondizia di ogni tipo e persino gli scarti di furti portati a termine dai ladri nella zona: c’è di tutto all’ingresso della variante tra Orzivecchi e Pompiano. Le transenne che impediscono l’ingresso nella strada non riescono a fermare l’inciviltà.

Adesso, dopo che nel 2015 si è concluso il processo per il traffico illecito di rifiuti utilizzati nella realizzazione della strada, il cantiere della via è stato dissequestrato. Spetterebbe alla provincia di Brescia recuperare i fondi necessari alla bonifica e alla ripresa dei lavori.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome