Annega in vacanza a Rimini: Bovezzo piange Marcello Zanaglio

L'uomo si trovava in vacanza sull'Adriatico da circa una settimana e proprio sabato 9 giugno avrebbe dovuto tornare a casa. Invece è stato tradito dall'ultima nuotata

0
Massaggio cardiaco in spiaggia, foto generica
Massaggio cardiaco in spiaggia, foto generica

Tragedia a Rimini, dove il 61enne bresciano Marcello Zanaglio – residente a Bovezzo – ha perso la vita annegando mentre si trovava a Rimini.

L’uomo era in vacanza sull’Adriatico da circa una settimana e proprio sabato 9 giugno avrebbe dovuto tornare a casa. Invece, nonostante fosse un buon nuotatore, è stato tradito dall’ultima nuotata. Intorno alle 11.30, poco prima del pranzo, un bagnino l’ha visto annaspare in acqua mezzo chilometro più a sud di dove si era tuffato.

I soccorsi sono stati immediati: l’uomo è stato subito portato a riva e sono iniziate le manovre di soccorso, proseguite dal personale dell’ambulanza con il massaggio cardiaco. Ma quando è uscito dall’acqua era privo di sensi e non si è più ripreso. A tradirlo, forse, è stato un malore.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome