Maltempo, Girelli scrive a Rolfi: subito al via le procedure per i rimborsi

Il consigliere regionale del Pd ha inviato oggi una lettera agli assessori regionali al Territorio e alla Protezione civile e all’Agricoltura

0
Gian Antonio Girelli, Pd
Gian Antonio Girelli, Pd

Il consigliere regionale del Pd Gian Antonio Girelli ha inviato oggi una lettera agli assessori regionali al Territorio e alla Protezione civile Foroni e all’Agricoltura Rolfi contenente la richiesta di avvio delle procedure di competenza a seguito dei fenomeni atmosferici di particolare intensità accaduti in Valle Sabbia e nell’alto Garda bresciano nella giornata di martedì 12 giugno 2018, che hanno provocato pesanti danni e sono costati la vita a un agente della Polizia locale di Toscolano Maderno.

“I territori della Valle Sabbia e dell’Alto bresciano sono stati colpiti nella mattinata di martedì da una violenta precipitazione atmosferica che ha causato ingenti danni alle infrastrutture pubbliche e private, alle attività agricole e anche alle strutture religiose – scrive Girelli –. Considerato che i Comuni interessati stanno facendo in queste ore la verifica dei danni e stanno valutando la possibilità di richiedere alla Regione che venga riconosciuto lo stato di calamità, in forza dell’eccezionalità del fenomeno che li ha colpiti, sono a chiedervi di mettere in atto, in base alle vostre singole competenze e una volta ultimata la stima dei danni, tutte le procedure per trovare adeguate risorse finanziare che vengano incontro ai cittadini e alle istituzioni colpiti dall’evento”.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome