Prima la lite, poi minaccia il suicidio e aggredisce i carabinieri

L'uomo è stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio

0

Aggredisce la moglie, minaccia il suicidio e poi tira oggetti contro soccorritori e forze dell’ordine.

Sono stati momenti concitati quelli vissuti ieri in via Baracca a Ghedi: protagonista della vicenda un uomo di 60 anni italiano.

Il sessantenne stava discutendo molto animatamente con la moglie, quando ha minacciato di suicidarsi. Soccorritori e forze dell’ordine hanno provato a dissuaderlo e a quel punto l’uomo ha iniziato a inveire anche contro di loro, lanciando oggetti e insulti.

A quel punto i carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione dell’uomo, riuscendo ad immobilizzarlo e consentendo al medico di sottoporlo ad un trattamento sanitario obbligatorio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome