Raptus davanti ai carabinieri, distrutta la sala d’attesa in caserma

L'uomo è stato denunciato per danneggiamento aggravato ad un edificio pubblico e poi è stato trasportato all'ospedale Civile per un ricovero forzato

0

Avrebbe dovuto discutere con i della caserma di via Tebaldini di un contrasto familiare.

Invece, mentre attendeva nella sala d’attesa si è fatto prendere da un raptus e in pochi attimi ha messo a soqquadro la stanza.

Protagonista della vicenda un uomo di 35 anni con problemi di dipendenza da sostanze stupefacenti. Il soggetto, urlando e lanciando insulti, ha utilizzato una delle sedie presenti nella sala d’attesa della caserma della stazione di Montichiari, da poco ristrutturata, e ha sfondato la porta che dà accesso agli uffici del comandante e degli altri carabinieri.

L’uomo è stato denunciato per danneggiamento aggravato ad un edificio pubblico e poi è stato trasportato all’ per un ricovero forzato.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome