Addio a Gianmario, morto dopo 5 anni dall’incidente

Dopo una lunga degenza al Civile, era stato poi trasferito nella residenza San Pietro di Castiglione

0
Lutto
Lutto

Una lunga battaglia, di quelle dure, difficili, ma per cui Gianmario Vitti aveva impiegato tutte le proprie energie.

La lotta contro le conseguenze del drammatico incidente stradale del marzo 2013 è stata però estenuante e alla fine Gianmario, Gimmy per gli amici, non ce l’ha fatta.

L’incidente era avvenuto sulla Statale 45bis: Gianmario viaggiava a bordo di un furgone Fiat Scudo insieme ad un collega, anche lui di Bagnolo Mella come Gianmario. Improvvisamente il furgone è finito fuori strada, ribaltandosi in un canale e rimbalzando più volte sino a tornare in strada.

Fortissimo, l’urto ha scaraventato Gianmario fuori dall’abitacolo. Quando sul posto sono giunti i soccorritori le sue condizioni erano subito apparse gravi. Il ragazzo, che aveva solo 32 anni, era stato trasportato d’urgenza all’ospedale Civile.

Dopo una lunga degenza al Civile, era stato poi trasferito nella residenza San Pietro di Castiglione, dove purtroppo nei giorni scorsi le sue condizioni si sono aggravate.

Gianmario lascia mamma Vera, papà Franco e il fratello Guido, che in tutti questi anni lo hanno curato con tanto amore e che oggi, nonostante la gravissima perdita, ringraziano i medici e gli infermieri della struttura di cura per aver trattato Gianmario come fosse un figlio.

I funerali si terranno oggi, alle 15, nella basilica di Bagnolo Mella.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome