Incidente sul lavoro: 65enne batte la testa mentre carica il camion

Protagonista del triste episodio un uomo italiano di 65 anni, dipendente di una ditta esterna

0
Eliambulanza in azione
Eliambulanza in azione, foto d'archivio

L’infortunio è avvenuto giovedì pomeriggio nello stabilimento del gruppo Feralpi a Lonato del Garda.

Protagonista del triste episodio un uomo italiano di 65 anni, dipendente di una ditta esterna. L’autotrasportatore ha perso l’equilibrio mentre lavorava sul rimorchio del proprio mezzo pesante: stava legando alcune bobine di ferro. Cadendo l’uomo ha violentemente sbattuto la testa.

In un primo momento pare che l’uomo si fosse rialzato per poi nuovamente accasciarsi a terra privo di sensi.

La chiamata ai soccorsi è arrivata attorno alle quattro del pomeriggio e immediato è stato l’intervento di un’ambulanza e dell’elisoccorso inviato da Brescia.

L’uomo è stato trasportato in ospedale in codice rosso ed è stato ricoverato. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Desenzano e gli ispettori dell’Ats del Garda.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome