Calci e pugni a un 14enne per rapinarlo: 15enne nei guai

In attesa del giudizio, il Gip ha emesso la misura cautelare del collocamento in comunità nei confronti dell'aggressore

0

Un 15enne italiano è finito nei guai con l’accusa di aver rapinato un 14enne nei giardini Oriana Fallaci, a fianco del liceo classico Arnaldo di Brescia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di piazza Tebaldo Brusato, infatti, lo scorso 5 maggio – intorno alle 16.30 – il ragazzino ha aggredito il coetaneo, pestandolo con calci e pugni per poi rubargli il cellulare e il portafoglio con 100 euro.

Ad avvisare le forze dell’ordine erano stati alcuni passanti, che avevano aiutato la vittima: le indagini sono iniziate immediatamente e, con l’ausilio delle telecamere di sorveglianza, hanno permesso ai carabinieri di risalire velocemente all’aggressore. In attesa del giudizio, il Gip ha emesso la misura cautelare del collocamento in comunità nei confronti del 15enne.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome