Treni, nuovi disagi per i pendolari: venerdì scatta lo sciopero

Sono possibili disagi e soppressioni di corse per i treni in partenza dalle 9 di mattina fino alle 17, mentre viaggeranno regolarmente i treni nelle fasce garantite

1

Nuova giornata di disagi, venerdì, per i pendolari lombardi e bresciani. Dopo i continui disservizi degli ultimi mesi, infatti, arrivano anche gli scioperi a complicare la vita di chi ogni giorno si sposta con i mezzi pubblici.

A proclamare l’astensione dal lavoro sono state stavolta le organizzazioni sindacali Orsa e Cub. Sono possibili disagi e soppressioni di corse per i treni in partenza dalle 9 di mattina fino alle 17, mentre viaggeranno regolarmente i treni nelle fasce garantite.

Solo per le corse verso gli aeroporti (“Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”) – in caso di cancellazione dei treni – sono previste eventuali servizi di autobus sostitutivi senza fermate intermedie.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome