Desenzano del Garda, Formentini pronto a lasciare: scatta il totovice

In pole position, oggi, sembra esserci Cristina De Gasperi, attuale capogruppo leghista eletta in consiglio con 40 preferenze

1
Paolo Formentini, segretario provinciale Lega Brescia
Paolo Formentini, segretario provinciale Lega Brescia

Il vicesindaco di Desenzano Paolo Formentini è pronto a lasciare l’incarico di vicesindaco di Desenzano. Dopo l’elezione in Parlamento, infatti, l’esponente della Lega – che ha appena passato il testimone della segreteria provincia – sarebbe pronto a lasciare anche l’amministrazione comunale. Mentre non ci sono conferme su un’eventuale uscita dal consiglio di amministrazione di Lgh.

Si apre dunque, nel Comune gardesano, il totonomi per la sua successione nel ruolo di vice di Guido Malinverno, oltre che per la riassegnazione delle deleghe ad Ambiente e Sicurezza. In pole position, oggi, sembra esserci Cristina De Gasperi, attuale capogruppo leghista eletta in consiglio con 40 preferenze: terza nella graduatoria dietro a Rino Polloni (311) e a Formentini (308). Ma non è esclusa nemmeno l’ipotesi di una promozione di Polloni (attuale presidente del consiglio comunale) nella squadra di governo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome