Operaio 37enne nei guai: in casa aveva 30 grammi di cocaina

Da tempo i carabinieri della Compagnia di Brescia tenevano d'occhio l'uomo di origine marocchina: nelle scorse ore il blitz

0

Formalmente era normale operaio. In realtà, secondo quanto ipotizzato dalle forze dell’ordine, arrotondava lo stipendio con un lavoretto illecito.

Da tempo i carabinieri della Compagnia di Brescia tenevano d’occhio il 37enne italiano di origine marocchina. Nelle scorse ore è quindi scattato il blitz nella sua abitazione, a Torbole Casaglia. Lì i militari hanno trovato 30 grammi di cocaina, con alcune dosi già confezionate e pronte per la vendita.

L’arresto è stato confermato dal giudice in attesa del processo, ma per il 37enne è stato disposto soltanto l’obbligo di firma.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome