Prima abbandonano i rifiuti, poi rubano i tombini

Sei i tombini spariti recentemente dal bordo della via e che con probabilità sono stati rubati di notte

0
tombino
tombino

Prima era l’abbandono di rifiuti, ora è il furto di tombini.

Via Campagna a Calcinato non vive periodi di pace.

Come racconta Bresciaoggi, che già si era occupato dell’abbandono dell’immondizia nella strada, a chi inquinava ora si è sostituito chi ruba e lo fa, in fondo, per pochi euro.

I ladri si stanno specializzando negli ultimi tempi nel furto degli elementi in ghisa utili al drenaggio urbano. Sei i tombini spariti recentemente dal bordo della via e che con probabilità sono stati rubati di notte, con l’aiuto di un piede di porco. Sono destinati alle fonderie, dove ogni pezzo può valere una trentina di euro.

Ad accorgersi dell’assenza delle caditoie alcuni residenti della zona, che soffrono una tediosa situazione di degrado.

Mentre la società energetica che se ne occupa ha sostituito i pezzi scomparsi, i carabinieri di Calcinato indagano sull’episodio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome