Stazione, 22enne nigeriano trovato con la droga negli slip

La Polizia Locale di Brescia ha arrestato mercoledì 25 luglio un ventiduenne straniero, sorpreso a vendere droga nella zona

0
Stazione di Brescia
Stazione di Brescia

La Polizia Locale di Brescia ha arrestato mercoledì 25 luglio un ventiduenne, sorpreso a vendere droga nella zona della stazione, e ha sequestrato 18 grammi di hashish.

Nel tardo pomeriggio, nel corso di un pattugliamento in abiti civili e con veicoli di copertura, gli agenti hanno notato i movimenti sospetti di un giovane di 22 anni in via Solferino, all’angolo con via Foppa. L’uomo, di origini nigeriane, stava attirando l’attenzione della conducente di una Wolkswagen Polo che si è fermata poco più avanti, all’inizio di via XX Settembre.

Il nigeriano ha estratto dai pantaloni un pacchetto, lo ha consegnato alla donna ricevendo in cambio alcune banconote e si è incamminato poi verso via Solferino.

L’auto, invece, ha imboccato via Vittorio Emanuele II dove è stata fermata dagli uomini della Polizia Locale. Addosso alla conducente gli agenti hanno trovato una barretta avvolta nel cellophane contenente circa due grammi di hashish.

La pattuglia si è diretta in via Solferino e ha bloccato il nigeriano che nascondeva negli slip altre dieci confezioni di hashish del peso totale di 16 grammi.

L’uomo è stato quindi arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome