Bocconi avvelenati, il caso di Michelle su Facebook lancia l’allarme

La cagnolina è stata avvelenata da alcuni bocconi in via Lago Lucone a Polpenazze, ma altri ne sono stati trovati anche al bivio con Carzago e Muscoline

0
Bocconi avvelenati destinati ai cani, foto da web
Bocconi avvelenati destinati ai cani, foto generica da web

Un nuovo triste episodio di è stato denunciato a Polpenazze sul Garda.

La vittima, questa volta, è stata Michelle, un lagotto romagnolo, che è stata salvata appena in tempo.

La cagnolina è stata avvelenata da alcuni bocconi in via Lago Lucone a Polpenazze, ma altri ne sono stati trovati anche al bivio con Carzago e Muscoline.

A diffondere la notizia sono stati gli stessi proprietari dell’animale, che dopo aver denunciato l’episodio ai , hanno utilizzato per esprimere tutto il proprio sdegno per l’accaduto e avvisare gli abitanti del paese.

«Attenzione in Via Lago Lucone a Polpenazze, polpette avvelenate» ha scritto, infatti, la proprietaria di Michelle sul social network. Il suo post è velocemente rimbalzato di bacheca in bacheca, giungendo in poco tempo alle 700 condivisioni.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome