Travagliato, Legambiente contro l’ampliamento della discarica

Secondo quanto riferisce Legambiente, l'indice di pressione, strumento che la Regione utilizza per regolamentare i carichi dei rifiuti e quindi l'apertura di nuove discariche o l'ampliamento di siti già attivi, è già stato superato nella zona

0
Discariche
Discariche

Si sono riuniti per dire no all’ampliamento della discarica Bettoni.

Questa mattina un gruppo di cittadini e alcuni rappresentanti di Legambiente ha indetto una conferenza stampa a Travagliato per ribadire la propria contrarietà al progetto di sviluppo della discarica.

La richiesta di ampliare la discarica per il conferimento di rifiuti inerti era stata avanzata dalla proprietà all’inizio del mese di agosto.

L’ampliamento comporterebbe un notevole incremento della superficie attualmente utilizzata a discarica, e quindi anche delle quantità di rifiuti introdotte.

Secondo quanto riferisce Legambiente, l’indice di pressione – strumento che la Regione utilizza per regolamentare i carichi dei rifiuti e quindi l’apertura di nuove discariche o l’ampliamento di siti già attivi – è già stato superato nella zona.

Cittadini e Legambiente hanno chiesto al sindaco di Travagliato di prendere una posizione in merito per tutelare la salute dei cittadini, invitando la Provincia a ignorare la richiesta di ampliamento della discarica Bettoni.

Si auspica, forse, che la questione possa concludersi come accaduto nel caso della Padana Green di Montichiari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome