Castegnato, barista rapinata da un trans con spray… deodorante

Il trans avrebbe prima chiesto 20 euro e poi si sarebbe portato dietro il bancone aggredendo la donna e fuggendo con 355 euro

0
Carabinieri in azione nella notte, foto generica
Carabinieri in azione nella notte, foto generica

Brutta avventura per una barista di Castegnato. La donna, infatti, è stata vittima di una tentata rapina da parte di un transessuale brasiliano di 41 anni, che si sarebbe presentato nel locale intimandole di consegnargli 20 euro. Al rifiuto della barista, quindi, il transessuale si sarebbe portato dietro il bancone, spruzzando una bomboletta di deodorante sul volto della donna e fuggendo con tutto il contenuto del registratore di cassa: 355 euro. Una dinamica inusuale per il mezzo utilizzato, ma comunque grave. Immediata la chiamata ai carabinieri, che non ci hanno messo molto a rintracciare l’aggressore. Il trans – seccondo quanto riferisce Bresciaoggi – è stato fermato in via Padana superiore e arrestato dai militari della compagnia di Chiari

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome