Polmonite da legionella: nuovo caso registrato nel bresciano

Le condizioni del paziente non sembrano essere gravi tanto è che non è in pericolo di vita

1
Ospedale Civile
Ospedale Civile

C’è un nuovo caso di polmonite da legionella registrato nelle scorse ore in territorio bresciano.

L’epidemia, che ormai da oltre un mese sta colpendo in particolar modo le province di Brescia e Mantova, ha colpito ancora. Infatti, nelle scorse ore – come riportano diverse fonti – un uomo è stato ricoverato all’ospedale Civile di Brescia perché contagiato dal batterio, a cui viene attribuito comunque soltanto un dieci per cento dei casi totali.

Le condizioni del paziente non sembrano essere gravi tanto è che non è in pericolo di vita, ma è già stato accertato che questo caso rientra nel numero dei contagiati. L’allerta rimane alta.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome