I migranti lasciano l’ex hotel di Toscolano, andranno in altre strutture

I migranti già usciti dall'ex hotel sono stati trasferiti in altre strutture a Lonato e a Gambara e lo stesso accadrà per gli ultimi dieci ospiti che ancora rimangono nell'edificio

0
Brescia immigrati
Una foto d'archivio di richiedenti asilo

L’ex Tre Lampioni di Toscolano Maderno si sta pian piano svuotando.

I migranti ospitati nella struttura, che nel mese di agosto avevano protestato per un’accoglienza di scarsa qualità, stanno lasciando l’edificio. A dicembre comunque scade il contratto di affitto che un ristorante di Montichiari in collaborazione con la cooperativa sociale l’Accoglienza aveva stipulato con i proprietari dell’ex albergo per la gestione dei migranti.

Gli attuali gestori erano subentrati al precedente quando il bando prefettizio era scaduto per mancanza di idoneità. La decisione era giunta a seguito di un’ispezione della , che nonostante non avesse fatto emergere problematiche di ordine pubblico, aveva comunque portato alla necessità di approfondire ulteriormente la situazione.

I migranti già usciti dall’ex hotel sono stati trasferiti in altre strutture a Lonato e a Gambara e lo stesso accadrà per gli ultimi dieci ospiti che ancora rimangono nell’edificio.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome