Polemiche on line per la nuova Ztl di Leno, ma è una bufala

L'ex sindaco Bisinella: notizia falsa, chiederò nel prossimo Consiglio Comunale al Sindaco di fare denuncia alla Polizia Postale

1
Ztl (Zone a traffico limitato) a Brescia
Ztl (Zone a traffico limitato) a Brescia

La notizia sta circolando in rete da diversi giorni e le on line non sono mancate. Tanto che perfino il Codacons ha ritenuto di inviare una nota di commento – ricca di dettagli – richiamando il sindaco di Leno a rispettare scrupolosamente la legge.

“Il comune di Leno è al centro della cronaca ‘stradale’ per la recente prossima introduzione di 5 varchi elettronici e 12 telecamere multidirezionali. Un investimento di quasi 100.000 euro che promette una grandinata di multe sulle teste dei cittadini”: così aveva scritto l’associazione dei consumatori. Ma in realtà – come confermano dall’amministrazione – a Leno non esiste alcuna , né è intenzione dell’amministrazione realizzarla. Insomma: si tratta di una notizia non vera.

Una che, secondo alcuni, è frutto di un’errata interpretazione dei fatti, mentre secondo altri sarebbe stata addittura inventata ad arte da ignoti per screditare l’attuale maggioranza in vista delle prossime elezioni amministrative. A pensarla così è anche l’ex sindaco ed ex segretario Pd (attuale presidene del consiglio comunale) , che affida ai social la sua rabbia.

“Sono alcuni giorni che a random appare questa notizia ovviamente falsa, ma che purtroppo desta l’attenzione e la giusta indignazione di qualche “polletto”, qualcuno in buonafede, altri un pò meno. Ora la misura è colma, E’ UNA FAKE NEWS creata ad arte, lo capite o no???!!!”, attacca Bisinella. E incalza: “Chiederò ufficialmente nel prossimo Consiglio Comunale al Sindaco e alla Giunta di procedere a denunciare il tutto alla Polizia Postale e di rintracciare i responsabili di tale atto. Quindi se non volete essere coinvolti in una indagine che potrebbe avere risvolti anche penali, vi invito a togliere tale baggianata pensata ad arte da qualcuno in vista delle prossime elezioni amministrative, dai vostri profili. Vorrei sottolineare – precisa ancora l’esponente del Pd – che a Leno non esiste neppure un posto con parcheggio a pagamento, e che non è in alcun modo intenzione dell’Amministrazione quella di cambiare o effettuare variazioni alla situazione. Quindi nessuna zona ztl e nessun parcometro a pagamento. Spero di essere stato chiaro. Mi scuso con tutti per la foga, ma è veramente indecente gettare fango in questo modo sul lavoro di molti e su una intera comunità.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome