Calvisano, incidente sul lavoro: 700 kg cadono sulla gamba di un operaio

L'uomo, di origini bresciane, rischia l'amputazione dell'arto inferiore

1

Grave incidente sul lavoro quello che si è verificato questa mattina, lunedì 19 novembre, a Calvisano.

Erano da poco passate le 7 quando, alle Acciaierie Calvisano, una sbarra di acciaio di 700 chilogrammi è caduta sulla gamba di un operaio di 48 anni. Immediatamente è scattato l’allarme e sul posto si sono presentati i Vigili del Fuoco che hanno liberato il 48enne e l’eliambulanza che ha trasportato l’operaio all’ospedale di Monza.

L’uomo, di origini bresciane, rischia l’amputazione dell’arto inferiore. Sulle cause dell’incidente si sta cercando di fare chiarezza.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome