Clandestini nascosti in un tir, due tunisini fuggono dall’ospedale

Dopo l'identificazione, i due clandestini maggiorenni erano stati accompagnati in ambulanza all'ospedale di Bergamo per sintomi di ipotermia

0
Ambulanza, foto d'archivio
Ambulanza, foto d'archivio

Sono scappati dall’ospedale e hanno fatto perdere le proprie tracce i tre immigrati clandestini che l’altro ieri sono stati scoperti da un camionista nel container di un tir diretto a Capriolo.

I tre, tutti tunisini, erano partiti dal Nord Africa nascosti nel carico di stoffa diretto nel Bresciano. Superati anche i controlli doganali al porto di Genova erano quindi stati caricati da un camion, ma il conducente – durante una sosta per il pranzo – li aveva scoperti, avvisando le forze dell’ordine.

Dopo l’identificazione, i due clandestini maggiorenni erano stati accompagnati in ambulanza all’ospedale di Bergamo per sintomi di ipotermia, mentre il terzo – un 17enne – era stato portato prima all’ospedale di Seriate e poi in una struttura protetta. Dopo le cure i 25enni si sono allontanati.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome