Madre e figlio arrestati: erano specializzati nei furti alle auto in sosta

In attesa del giudizio, la donna (44 anni) ora si trova in carcere a Brescia, mentre il figlio 24enne è agli arresti domiciliari

0

Due persone – una donna di 44 anni e il figlio di 24 – sono state arrestate dai Carabinieri di bagnolo Mella con l’accusa di essere gli autori di diversi colpi sulle automobili lasciate incustodite.

Secondo la prima ricostruzione, infatti, i due prendevano di mira le vetture posteggiate all’esterno di supermercati e chiese, forzandole per appropriarsi del contenuto: borse, oggetti di valore, denaro e carte di credito.

A incastrarli sono state le telecamere piazzate dai militari nei parcheggi e nei bancomat della zona. Grazie alle immagini i carabinieri li hanno arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso, ricettazione ed indebito uso di carte di credito.

In attesa del giudizio, la donna ora si trova in carcere a Brescia, mentre il figlio è agli arresti domiciliari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome