Vigili del fuoco, 25 interventi al giorno nel 2018: ma il servizio è a rischio

La pianta organica del Comando di Brescia prevede infatti 205 vigili del fuoco, ma la situazione è peggiorata da settembre: all'appello ne mancano ben 63

0
vigili del fuoco
vigili del fuoco

Nel 2018 i Vigili del Fuoco di Brescia hanno fatto ben 8.830 interventi sul vastissimo territorio brescino, con una media di oltre 25 al giorno (festività comprese). E’ questo il dato riferito dal comandante provinciale Agatino Carrolo durante la celebrazione di Santa Barbara, patrona dei pompieri.

Numeri importanti, ma che devono fare i conti con altri numeri, purtroppo molto più ridotti. Da anni, infatti, i Vigili del fuoco di Brescia sono alle prese con una pesantissima carenza di organico, a cui si sono aggiunti recentemente nuovi “tagli” da Roma.

La pianta organica del Comando di Brescia prevede infatti 205 vigili del fuoco. Ma a settembre sono stati trasferiti dalla Leonessa 26 vigili e ne sono arrivati soltanto 4. All’appello, insomma, mancano ben 63 persone. Una situazione gravissima, che già oggi mette a rischio il servizio nel caso di interventi concomitanti su diverse zone del territorio. Si attendono risposte (concrete) dall’alto.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome