Ladri senza scrupoli, furti e rapine senza sosta nella Bassa

In serata la banda del tombino ha tentato una rapina in un internet point. Il colpo, però non è riuscito anche se i ladri hanno distrutto la porta

1
Ladro in azione, foto da Pixabay
Ladro in azione, foto da Pixabay

Ancora furti nella Bassa Bresciana.

L’ultimo paese vittima dei ladri – molti altri i colpi in altri centri della provincia ed episodi anche violenti a due passi dalla città – è Isorella. Qui, nella notte tra sabato e domenica sono stati almeno sette i tentativi di furto, con tre colpi andati a segno.

Diverse dunque le abitazioni in cui i malviventi si sono introdotti, portando però via poche cose.

In serata – lo riporta Bresciaoggi – la “banda del tombino” ha anche tentato una rapina in un internet point. Il colpo, però non è riuscito anche se i ladri hanno distrutto la porta d’ingresso del locale.

Atmosfera poco piacevole anche a Lonato e Desenzano, dove da giorni si registrano furti nelle abitazioni, nei negozi e alle auto parcheggiate.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome