Nuovo dormitorio San Vincenzo, cantiere pronto al via

Il nuovo dormitorio della San Vincenzo de Paoli sorgerà nei pressi di via Milano, poco distante dal supemercato Esselunga

0

È tutto pronto per il via. I lavori per il nuovo dormitorio della San Vincenzo de Paoli nei pressi di via (poco distante dal supemercato Esselunga) dovrebbero iniziare a breve, probabilmente a febbraio, anche se il progetto è ancora ostacolato da un ricorso al tribunale amministrativo presentato dagli abitanti del quartiere.

Come riportano alcuni media locali, il cantiere potrebbe restare aperto almeno due anni: l’inaugurazione, se tutto andrà avanti senza intoppi, è prevista per il 2021.

La nuova struttura ospiterà camere da due o tre posti e mini appartamenti da quattro posti letto ciascuno, in ogni caso con servizi igienici. Potranno così essere accolti 50 uomini e 18 donne.

Il progetto del nuovo dormitorio – che in realtà sarà un centro di accoglienza e assistenza volto al reinserimento sociale – costerà complessivamente 3,7 milioni di euro. Di questi Fondazione Cariplo e Regione metteranno 500mila euro ciascuno: il resto, ovvero il mutuo di 1,5 milioni di euro concesso dalla e quel che rimane saranno coperti dal «Fondo Amici del dormitorio» che fa capo alla .

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome