Abusi sessuali sulla figlia, padre condannato a nove anni

L'uomo era già stato condannato in primo grado a nove anni, pena ridotta a un terzo per via del rito abbreviato

0

La Corte d’appello di Brescia ha confermato la condanna a nove anni per un padre che per dieci anni ha abusato della figlia.

Secondo quanto emerso durante le udienze, la ragazza, che oggi ha 23 anni, ha subito abusi sessuali fino a quando se n’è andata di casa e ha avuto il coraggio di denunciare la situazione, rivolgendosi anche ad un consultorio familiare.

Padre e figlia, entrambi stranieri, vivevano in un paese in provincia e per anni la ragazza è stata costretta a vivere circostanze che forse non dimenticherà mai. La prima violenza sarebbe avvenuta quando la giovane aveva solo 7 anni.

L’uomo era già stato condannato in primo grado a nove anni, pena ridotta a un terzo per via del rito abbreviato. Ora si attendono le motivazioni della sentenza, attese entro 60 giorni.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome