Il cavaliere a Natale fa il regalo più bello: un asilo a Corte Franca in memoria della figlia

La scuola materna, che sorgerà su un'area comunale dismessa, è istituita con la convenzione siglata tra il cavaliere e l'amministrazione comunale

0

Dovrà essere intitolato ad Alessandra Bono il nuovo asilo nido di Corte Franca.

È l’unica richiesta del cavaliere Valerio Bono, padre di Alessandra (scomparsa nel 2016 a soli 44 anni), che ha deciso di fare un dono alla comunità e a tutti i bambini del comune franciacortino del valore di quasi 5 milioni di euro: il nuovo asilo, appunto.

La convenzione – la notizia è riportata da Bresciaoggi – tra il cavaliere e l’amministrazione comunale è stata siglata giovedì: da questa nascerà una nuova scuola materna, che sorgerà su un’area comunale attualmente dismessa e a rischio degrado e che verrà così restituita alla comunità.

La nuova struttura dovrà ospitare, oltre ad una annuale celebrazione commemorativa, targhe che ricordino l’intitolazione alla Fondazione Alessandra Bono.

I lavori della nuova scuola materna e dell’asilo, a carico del cavalier Bono, dovranno essere realizzati nei 20 mesi successivi al rilascio del permesso di costruzione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome