Brescia: contro l’Ascoli arriva un pareggio in zona Cesarini

C'è voluta una prodezza di Bisoli al 93esimo alla squadra di Corini per pareggiare i conti con i marchigiani, passati in vantaggio alla mezz'ora del secondo tempo

0
Dimitri Bisoli, Brescia Calcio
Dimitri Bisoli, Brescia Calcio

La nota positiva è che il Brescia non molla mai. Quella negativa è che stava perdendo contro il modesto Ascoli Calcio. C’è voluta una prodezza di Bisoli al 93esimo, infatti, alla squadra di Corini per pareggiare i conti con i marchigiani, passati in vantaggio alla mezzora del secondo tempo.

Allo Del Duca le rondinelle partono bene: al 5′ colpiscono il palo. Seguono una serie di buone azioni da ambo le parti, ma segna vere occasioni da rete. Anche nella ripresa le due squadre si confrontano a viso aperto, alla pari. Ma al 30′ Ninkovic serve una bella palla a Rosseti, che insacca. Brescia incassa la rete e il colpo. E rischia persino di subire il raddoppio al 33′, quando Beretta coglie il palo. Ma nei minuti di recupero arriva il miracolo.

Per le rondinelle – che aspirano a playoff e promozione – è un punto d’oro.

Ascoli-Brescia 1-1 (0-0)

Ascoli (4-3-1-2): Lanni (12’ pt Perucchini); Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Addae (25’ st Cavion), Troiano, Frattesi; Ninkovic; Beretta, Ardemagni (1’ st Rosseti). A disposizione: De Santis; Carpani; Ganz; Padella; Quaranta; Casarini; Parlati; Kupisz; Ngombo. All: Vivarini.
Brescia (4-3-1-2): Alfonso (10’ st Andrenacci); Sabelli, Gastaldello, Romagnoli (40’ st Ferrari), Curcio; Tonali, Bisoli, Ndoj; Spalek (19’ st Martinelli); Donnarumma, Morosini 6. A disposizione: Cistana; Mateju; Viviani; Semprini; Cortesi. All: Corini.
Arbitro: Nasca di Bari 6.
Reti: 30’ st Rosseti; 48’ st Bisoli.
Note: spettatori: 6.000 circa.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome