Trovato in un’auto non sua svenuto e ferito: 32enne non ricorda nulla

L'uomo, di origine albanese, è stato notato da una donna di passaggio: dormiva sotto una coperta e aveva il viso segnato da numerose ferite

2

E’ un giallo davvero singolare quello del 32enne di origine albanese trovato nelle scorse ore privo di sensi in un’auto, non sua, parcheggiata in via Vergnano, a Brescia.

L’uomo, di origine albanese, è stato notato da una donna di passaggio: dormiva sotto una coperta e aveva il viso segnato da numerose ferite. La passante ha quindi avvisato forze dell’ordine e soccorritori, che hanno trasportato d’urgenza il 32enne al Civile.

Una volta ripresi i sensi, l’albanese ha spiegato ai medici e agli agenti della Polizia locale di non ricordare nulla di quanto avvenuto nelle ore precedenti. L’auto – danneggiata in diversi punti – non è sua, ma non risulta rubata: sarebbe intestata a un suo conoscente. Resta da capire quale sia stata la causa delle lesioni. Al momento non si esclude l’ipotesi dell’incidente.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome