Lo fermano per un controllo, in auto ha tirapugni e mazzafrusto

L'auto del 30enne è stata sottoposta a perquisizione: gli agenti hanno così rinvenuto anche un mazzafrusto, un bastone cui tramite catena è legata una palla di ferro

0
BRESCIA - Volante Polizia - diritti Andrea Tortelli www.bsnews.it

Un ragazzo di 30 anni è stato fermato per un controllo mentre viaggiava a bordo della sua automobile in città.

Gli agenti del Reparto prevenzione crimine sono subito stati attratti da un tirapugni appoggiato sul cruscotto dell’. Il 30enne ha detto ai poliziotti di utilizzare l’oggetto per difendersi, ma per la legge si tratta comunque di un’arma.

L’auto del 30enne è stata sottoposta a perquisizione: gli agenti hanno così rinvenuto anche un mazzafrusto, un bastone cui tramite catena è legata una palla di ferro chiodata. L’oggetto si trovava nel bagagliaio del veicolo.

Il giovane è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome