Spacciava in via Milano: 19enne tunisino preso con 52 grammi di eroina

Gli agenti in abiti civili e con veicoli di copertura, mentre stavano controllando la zona, hanno notato i movimenti sospetti del giovane

0
Polizia locale
Polizia locale

Una persona arrestata e 52 grammi di eroina sequestrati. È questo il risultato dell’intervento portato a termine dalla Locale di Brescia mercoledì 9 gennaio.

Nel tardo pomeriggio gli agenti in abiti civili e con veicoli di copertura, mentre stavano controllando la zona di via Milano, hanno notato i movimenti sospetti di un tunisino di 19 anni.

Il ragazzo ha raggiunto un’area verde chiusa al pubblico in via Sorbana dove ha nascosto un sacchetto vicino a una pianta per poi far ritorno in via Milano. Dopo pochi istanti, il diciannovenne si è diretto nuovamente verso via Sorbana. Inseguito dagli agenti, il tunisino è salito a bordo di un’autovettura, guidata da un italiano che lo attendeva poco lontano. Il veicolo si è diretto verso la tangenziale ovest, dove è stato fermato dalla pattuglia. Il giovane, sceso dal mezzo, ha tentato la fuga lanciando a terra un involucro, risultato poi contenere circa sette grammi eroina. Gli uomini della Polizia Locale lo hanno raggiunto e sono riusciti a bloccarlo nonostante cercasse di divincolarsi. Addosso al tunisino sono stati trovati sette grammi di eroina, un taglierino di dieci centimetri e una bomboletta di spray al peperoncino. Gli uomini della Polizia Locale hanno perlustrato la zona verde di via Sorbana, dove hanno trovato 43 grammi e mezzo di eroina e 300 euro.

Il tunisino è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome