Pralboino, ragazza 14enne scappata da Gorgonzola: la riconosce un’autista

La 14enne era fuggita dopo aver avuto un diverbio e ha vagato tra Brescia e Cremona per un paio di giorni

0

Si è conclusa nel migliore dei modi la vicenda, che ha avuto come protagonista una ragazza di soli 14 anni e che ha lasciato in apprensione la propria famiglia per qualche giorno.

Sabato scorso la 14enne – residente a Gorgonzola, in provincia di Milano – avrebbe avuto un diverbio famigliare e, fingendo di andare in cantina per prendere un libro, ha deciso di scappare senza portare con sé cellulare e documenti, avvalendosi solo della tessera della metropolitana. Proprio dopo essersi spostata nella sua provincia con la metro (ultimo utilizzo alle 21 di sabato), ha quindi utilizzato il treno per poi vagare nelle giornate di domenica, lunedì e martedì tra Brescia e Cremona.

Nel pomeriggio di ieri, prima avrebbe chiesto il telefono a un passante per inviare un messaggio su Instagram alla mamma dicendo di star bene e di voler tornare a , poi sarebbe stata riconosciuta – dopo essere salita sul pullman – dall’autista del mezzo che ha ben pensato di portarla alla stazione dei Carabinieri di Pralboino. La ragazza è stata quindi raggiunta dalla madre e assieme hanno fatto rientro nel milanese.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome