Auto avvolta dal fumo, ma non sono fiamme: è vapore acqueo

I Vigili del fuoco erano stati chiamati per un incendio perchè un'automobile parcheggiata nella via era immersa in una nuvola di fumo

0
vigili del fuoco
BRESCIA - Vigili del fuoco - diritti Andrea Tortelli www.bsnews.it

Dopo tanti incendi, un disastro dovuto ad una nuvola di vapore acqueo.

È ciò che si sono trovati davanti i Vigili del fuoco di Brescia ieri pomeriggio, quando sono intervenuti in via Fratelli Bronzetti, tra il centro storico il ring cittadino.

La chiamata nella sala operativa, però, aveva allertato i Vigili del fuoco proprio di un incendio perchè un’automobile parcheggiata nella via era immersa in una nuvola di fumo.

Il presunto incendio si è però rivelato essere tutt’altro. Si è trattato, infatti di una nube di vapore acqueo che fuoriusciva da un tombino al di sotto del veicolo.

Giunti sul posto, i tecnici di A2A hanno identificato il problema come conseguenza della rottura di una tubazione del teleriscaldamento.

Per riparare il danno è stato necessario sospendere l’erogazione del servizio ad alcune abitazioni della via. I tecnici devono infatti raffreddare e svuotare le tubazioni per individuare il punto esatto di rottura e intervenire per il ripristino.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome