Autonomia della Lombardia, Forza Italia chiama i Comuni all’azione

L'appello è quello di portare all'attenzione dei prossimi Consigli Comunali la mozione di sostegno al percorso dell’autonomia lombarda

0
Alessandro Mattinzoli, Forza Italia
Alessandro Mattinzoli, Forza Italia

L’assessore Regionale Alessandro Mattinzoli e i Consiglieri regionali di Forza Italia , Simona Tironi e Gabriele Barucco – con una nota – invitano i Comuni della di portare all’attenzione dei prossimi Consigli Comunali la mozione di sostegno al percorso dell’autonomia lombarda ai sensi dell’articolo 116 terzo comma della Costituzione.

“I cittadini lombardi – si legge nel comunicato – il 22 ottobre 2017  sono stati chiamati ad esprimersi in merito al tema dell’Autonomia lombarda ai sensi dell’Articolo 116, terzo comma, della Costituzione: fatto che ha cosi permesso di sottoscrivere, il 28 febbraio 2018, un Accordo preliminare con il Governo. In questi mesi il confronto con l’amministrazione centrale ha fatto si che venisse redatto un documento nel quale la nostra Regione ha elencato una serie di funzioni legislative e  amministrative , con le relative risorse finanziarie, per dare piena attuazione ai contenuti e allo spirito del referendum, migliorando ulteriormente l’eccellenza lombarda ed in particolare quella bresciana”. Da qui la richiesta ai Comuni di passare all’azione.

“L’obiettivo di questa sinergia  tra Regione Lombardia e le amministrazioni comunali – affermano Alessandro Mattinzoli, Claudia Carzeri, Simona Tironi e Gabriele Barucco – è ovviamente quello di rafforzare, dal basso, con la partecipazione e con il coinvolgimento degli enti territoriali   il sostegno all’azione di Regione Lombardia nell’ambito della trattativa con il Governo per sottoscrivere in tempi brevi l’Intesa finale con lo Stato affinché la nostra Regione possa gestire direttamente le materie richieste con le relative risorse”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome